DALLE ORIGINI DI FRANCAVILLA AL MARE ALLE VACANZE IN HOTEL

In diversi punti del comprensorio di Francavilla al mare sono emersi reperti archeologici che provano l’antichità del popolamento di questa zona del litorale; l’attuale abitato sorse però tra XI e XII secolo: rimanda a quel periodo la sua denominazione, che appartiene alla serie di toponimi importati dai normanni e da questi utilizzati per indicare le comunità religiose affrancate dal pagamento dei tributi. Nel 1501 il feudo fu assegnato a Costanza d’Avalos d’Aquino e fu poi ceduto ai Caracciolo nel 1602; soltanto nel 1648 i d’Avalos ne rientrarono in possesso, dopo essere stati costretti a cederlo perché oppressi dai debiti.
Nel tessuto moderno dell’abitato, il cui fulcro storico – architettonico è la parrocchiale di S. Franco o di Santa Maria Maggiore ricostruita nel 1948 e adorna di vetrate, ceramiche e sculture di Andrea e Pietro Cascella, da visitare per la sua antichità il convento di Santa Maria del Gesù.

Nel comprensorio comunale di Francavilla hanno sede un liceo scientifico e un istituto tecnico commerciale; un museo allestito nel municipio, una biblioteca comunale ed un cinema; numerosi alberghi, campeggi e ristoranti, locali notturni e stabilimenti balneari; un bocciodromo, una pista di atletica, campi da hockey, da tennis e di calcio. Hotel Francavilla è il portale turistico per le vacanze in Abruzzo nei migliori alberghi dotati di ogni confort.

I Commenti sono chiusi


Previsioni Meteo
Gallery
francavilla francavilla_al_mare1 foto-francavilla024 foto-francavilla012